Le Spiagge a Ischia con sabbia, ciottoli, dal fondale basso

Dove andare al mare sull'Isola d'Ischia
L`isola d`Ischia è circondata quasi senza soluzione di continuità da tante spiagge e aree balneabili di varia natura: il turista che vuole godere dei benefici del mare e del sole non ha che l'imbarazzo della scelta. Tuttavia non possiamo fare a meno di citare alcune località che hanno nel tempo acquistato fama e che si distinguono per bellezza o particolarita delle proprie spiagge. Si possono trovare diversi tipi di spiagge in base alla conformazione della sabbia.
Spiaggia dei Maronti a Barano d'Ischia
La SPIAGGIA DEI MARONTI a Barano d'Ischia
Decisamente la spiaggia più grande dell’isola per estensione, lunga poco meno di tre Km, offre vari servizi particolari come noleggio windsurf e natanti vari, navetta via mare, e non troppi stabilimenti balneari. La spiaggia è abbracciata alle spalle da piccole colline che nascondono le Antiche Terme Romane di Cava Scura, un luogo naturale pieno di fascino senza tempo, simbolo di antica unione tra i doni della madre terra e la maestria umana. La spiaggia sia presenta a grana grossa mista a ghiaia e il fondale è alto e ghiaioso, verso S. Angelo i fondali si fanno rocciosi e la spiaggia in alcuni punti è particolarmente calda per via delle numerose sorgenti che filtrano dal cuore della terra.
Spiaggia Ischia Lido
Spiaggia LIDO DI ISCHIA a Ischia
É la spiaggia storica di Ischia, che parte dal Porto fino ad Ischia Ponte (dove c'è il Castello Aragonese), è divisa in varie porzioni e ognuna ha come riferimento un posto caratteristico, come la spiaggia di S. Pietro che prende il nome dall’omonima chiesa sul Corso di Ischia, la Spiaggia dei Pescatori così chiamata poiché anticamente ne nascevano a ridosso le baracche dei pescatori. É una spiaggia a grana sottile, i fondali sono sabbiosi e bassi, grazie alle scogliere posizionate per limitare l’azione dirompente del mare. Grande e affollata, con tanti stabilimenti balneari, continua ad essere un luogo di ritrovo turistico.
Spiaggia Ischia Cartaromana
Spiaggia di CARTAROMANA a Ischia
La stupenda baia di Cartaromana si trova nel comune di Ischia è proprio di fronte allo scoglio dove si erge il Castello Aragonese, scenario ai limiti del fantastico che soprattutto al tramonto si tinge di indimenticabili colori, tanto che gli antichi romani in quei luoghi ne fecero un ninfario dedicato alle divinità delle acque come ringraziamento dei grandi favori ottenuti da quei bagni. Qui la sabbia è grossolana e la Posidonia Oceanica ne decora i fondali sommersi che qui sono pieni di veri e propri tesori strappati all’archeologia. Zampilli di colore diverso in mare indicano sorgive calde che terminano il loro viaggio iniziato dal cuore della terra.
Spiaggia Ischia degli Inglesi
Spiaggia DEGLI INGLESI a Ischia
La spiaggia degli inglesi è detta anche dei nudisti, piccolo lembo di costa raccolto nell’insenatura di Sant’Alessandro, all’estrema sinistra del porto d’ischia. A sabbia fine mista a ciottoli e poco soleggiata, caratteristica la passeggiata per arrivarci tra viottoli dal suggestivo sguardo su altri tempi. Particolarmente adatta a chi vuole godersi il mare in completo relax e tranquillità, lontano dalle spiagge più chiassose.
Spiaggia della Chiaia a Forio d'Ischia
La SPIAGGIA DELLA CHIAIA a Forio d'Ischia
La spiaggia della Chiaia si trova nel comune di Forio d'Ischia e ha sabbia fine, fondali bassi e sabbiosi, per questo molto adatta a famiglie con bambini .
La spiaggia della Chiaia, parte dal porto del comune di Forio fno ad arrivare alla spiaggia di San Francesco. Vari stabilimenti con bar e ristoranti sono anche un ritrovo abituale per i surfisti, ha molti tratti di spiaggia libera.
Spiaggia di Citara a Forio d'Ischia
La SPIAGGIA DI CITARA a Forio d'Ischia
La Spiaggia di Citara si trova nel comune di Forio d'Ischia ed è una grande lingua di sabbia grossa dominata dall’alto dai rinomati Giardini Poseidon, i fondali sabbiosi con acqua medio-bassa cristallina, alla quale sono stati attribuiti poteri di fertilità, tant’è che il nome Citara fu dato in onore della Venere Citarea, divinità romana onorata dalle fanciulle e dalle loro madri comeprotettrice della salute e della felicità della vita di coppia. Al di là del mito la Spiaggia di Citara ha una sabbia bianca a granelli grossi il mare è cristallino con fondali ugualmente.
Spiaggia Baia di San Francesco a Forio d'Ischia
La SPIAGGIA DI SAN FRANCESCO a Forio d'Ischia
La spiaggia di San Francesco è una delle più belle di Forio d'Ischia, incastonata in una baia, si trova a pochi Km dal centro del comune, ha sabbia a grana grossa, che funge da ottimo peeling per il corpo, i fondali sono limpidissimi e poco rocciosi.
Qui c’è la possibilità di pranzare in un tipico ristorante sulla spiaggia.
Spiaggia Baia di San Montano a Lacco Ameno
La SPIAGGIA DI SAN MONTANO a Lacco Ameno
Caratteristica baia nel comune Lacco Ameno (dove c'è anche la famosa pietra in mezzo al mare a forma di fungo) che sorge in un’insenatura leggendaria, dove mito e natura sembrano fondersi in un connubio unico; qui una donna proveniente dall’Africa approdò su questo lido e oggi ne è il simbolo, Santa Restituta Patrona del comune lacchese.
La spiaggia di San Montano è particolarmente fine, l’acqua quasi trasparente e i fondali bassi adatti per le famiglie con bambini piccoli e che non sanno ancora nuotare.
Spiaggia di Sant'Angelo
La SPIAGGIA DI SANT'ANGELO a Serrara Fontana
La spiaggia di Sant'Angelo è tra le spiagge più suggestive dell’Isola d'Ischia, poiché abbraccia l’antico borgo marinaro di Sant'Angelo con le sue casette colorate. É un piccolo lembo di spiaggia riparato, l’ideale quando il mare non è calmo.
Qui la sabbia è fine e i fondali si presentano bassi entro i limiti della scogliera, mentre al di fuori di essa risultano molto profondi.
Spiaggia dei Maronti a Barano d'Ischia
Lungomare di Forio d'Ischia
Borgo di Sant'Angelo d'Ischia
Per un soggiorno benessere sull'isolaverde prenota un Hotel Ischia per cure termali